Società Como Nuoto
COMONUOTO - ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

Pallanuoto | 19/03/2016

Un week-end per riscattare le sconfitte passate

Como Nuoto in cerca di riscatto nell’ultimo turno prima della pausa pasquale dopo due fine settimana poco positivi.

Partenza in salita poiché gli Under 15 ospitano la capolista a punteggio pieno AN Brescia. Ennesimo test di crescita per i più grandi ed i piccoli dell’Under 13 che “scalderanno” l’acqua in vista dell’impegno casalingo della serie B che attende Modena. Ultima di andata e scontro che al momento vale il terzo posto tra le due rivelazioni del girone.

Domenica decisamente più ricca che inizia a Monza, tappa regionale del circuito Habawaba riservato ai piccolissimi, seguiti da Pellegatta per il concomitante impegno delle allenatrici Risso e Lanzoni impegnate a Como nel campionato di A2 femminile contro il fanalino di coda Nervi. Ottima occasione per le ragazze di Pozzi contro le giovanissime liguri per rilanciarsi e preparare durante la pausa il derby con il Nuoto Club Milano. A seguire gli Under 17 ricevono il Cus Geas per vendicare la bruttissima sconfitta dell’andata e ripartire dopo lo stop con la capolista Monza. Il filotto casalingo termina con gli Under 13 che affrontano la capolista Onda Blu di Dalmine; curiosità dell’incontro la sfida in famiglia tra il tecnico della Como Nuoto Rota, che sostituirà Longatti squalificato, contro suo nipote, giocatore della squadra di Dalmine. Per chiudere trasferta della seconda squadra Under 13 a Milano sul campo della Metanopoli, ghiotta occasione per cogliere il primo successo stagionale.



EVENTI

Memorial Como Nuoto

I NOSTRI PARTNERS