Giallo di cronaca in avvio di secondo quarto quando Foti e Medugno vengono allontanati dal direttore di gara per reciproche scorrettezze; i giocatori stavano già scambiandosi una stratta di mano di fair-play dopo uno scontro di gioco ma devono abbandonare la vasca allibiti. Pellegatta sfrutta finalmente una superiorità ma Como ne fallisce altre due tenendo in corsa il Ravenna che avrebbe l’occasione di rientrare in partita ma spreca malamente due tre volte davanti a Garancini sempre più spiderman. La più bella azione del match lancia i lariani verso il successo; Fusi recupera palla in difesa, si fa coast to coast, attira l’attenzione della difesa e serve Lava sottoporta che insacca di rabbia la sua prima rete in serie B. È ancora Fusi protagonista in apertura di terza frazione questa volta come goleador in contropiede. Purtroppo dopo solo 8” Scozzarella elude la marcatura di Pagani e il raddoppio di Mandaglio sverginando la rete del Garanc. Non si scompone la Como Nuoto dei giovani che colpisce ancora in contropiede con Cantaluppi ed in superiorità con Fusi, migliore in campo. Il massimo vantaggio è firmato da Beretta che debutta tra i marcatori stagionali con un diagonale all’incrocio. Scozzarella si conferma il ravennate più pericoloso trovando l’angolo giusto nell’unica superiorità sfruttata dagli ospiti. Cantaluppi firma la doppietta personale di potenza mentre Scozzarella continua la propria sfida individuale alla difesa comasca insaccando il terzo gol. La Como Nuoto tira i remi in barca e subisce allo scadere la quarta rete del Ravenna grazie ad un bel diagonale di Patti.

Rota (tecnico Como Nuoto): “Colgo l’occasione per dedicare un pensiero a chi, oggi qualche anno fa, se ne è andato troppo presto e il cui ricordo mi spinge sempre a credere in quello che faccio e a farlo al massimo. La partita di stasera non è stata facile come può sembrare: nella prima parte gli ospiti hanno sbagliato parecchie conclusioni e il nostro portiere si è distinto come al solito. Nella seconda parte senza la regia di Foti siamo stati disordinati e frettolosi nelle conclusioni. Nota positiva l’apporto realizzativo e di gioco degli Under 20, con due sedicenni al primo gol in carriera coi grandi. È un girone che si sta rivelando difficile, equilibrato ed avvincente; chiuderemo l’andata contro due formazioni di alta classifica e queste partite ci diranno davvero di che pasta siamo fatti”.

" />
Società Como Nuoto
COMONUOTO - ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

Pallanuoto | Prima Squadra Maschile | 06/03/2016

Nuova vittoria e secondo posto nel girone

Como Nuoto – Nuotatori Ravennati 8-4 (1-0;2-0;3-1;2-3)

Progressione reti: 4-0;4-1;7-1;7-2;8-2;8-4

Como Nuoto: Garancini, Foti 1, Pagani, Beretta 1, Noseda, Todarello, Gavazzi, Mandaglio, Lava 1, Pellegatta 1, Cantaluppi 2, Fusi 2, Trombetta n.e. All.: Rota

Nuotatori Ravennati : Federici, Gadignani, Mazzotti n.e., Patti 1, Maestri, Bustacchini, Vultaggio, Bagnari, Cicone n.e., Miglio, Scozzarella 3, Medugno, Allegri. All.: Selmi

Superiorità numeriche: Como N 3/8  N Ravennati 1/9

Note: espulsione definitiva per reciproche scorrettezze di Foti (C) e Medugno (R) a 6’02” del 2° t. Uscito per tre falli Pellegatta (C) a 1’08” del 4° t.

Terza partita consecutiva a Muggiò per la Como Nuoto che cerca di distanziare ulteriormente i Nuotatori Ravennati, penultimi in classifica. Fallisce due superiorità la squadra lariana prima di sbloccarsi con Foti che con furbizia tira direttamente a rete dopo che un giocatore emiliano non aveva battuto regolarmente un fallo in ripartenza. Se la retroguardia contiene abbastanza bene gli attaccanti ospiti, davanti invece la manovra pare lenta e macchinosa. Giallo di cronaca in avvio di secondo quarto quando Foti e Medugno vengono allontanati dal direttore di gara per reciproche scorrettezze; i giocatori stavano già scambiandosi una stratta di mano di fair-play dopo uno scontro di gioco ma devono abbandonare la vasca allibiti. Pellegatta sfrutta finalmente una superiorità ma Como ne fallisce altre due tenendo in corsa il Ravenna che avrebbe l’occasione di rientrare in partita ma spreca malamente due tre volte davanti a Garancini sempre più spiderman. La più bella azione del match lancia i lariani verso il successo; Fusi recupera palla in difesa, si fa coast to coast, attira l’attenzione della difesa e serve Lava sottoporta che insacca di rabbia la sua prima rete in serie B. È ancora Fusi protagonista in apertura di terza frazione questa volta come goleador in contropiede. Purtroppo dopo solo 8” Scozzarella elude la marcatura di Pagani e il raddoppio di Mandaglio sverginando la rete del Garanc. Non si scompone la Como Nuoto dei giovani che colpisce ancora in contropiede con Cantaluppi ed in superiorità con Fusi, migliore in campo. Il massimo vantaggio è firmato da Beretta che debutta tra i marcatori stagionali con un diagonale all’incrocio. Scozzarella si conferma il ravennate più pericoloso trovando l’angolo giusto nell’unica superiorità sfruttata dagli ospiti. Cantaluppi firma la doppietta personale di potenza mentre Scozzarella continua la propria sfida individuale alla difesa comasca insaccando il terzo gol. La Como Nuoto tira i remi in barca e subisce allo scadere la quarta rete del Ravenna grazie ad un bel diagonale di Patti.

Rota (tecnico Como Nuoto): “Colgo l’occasione per dedicare un pensiero a chi, oggi qualche anno fa, se ne è andato troppo presto e il cui ricordo mi spinge sempre a credere in quello che faccio e a farlo al massimo. La partita di stasera non è stata facile come può sembrare: nella prima parte gli ospiti hanno sbagliato parecchie conclusioni e il nostro portiere si è distinto come al solito. Nella seconda parte senza la regia di Foti siamo stati disordinati e frettolosi nelle conclusioni. Nota positiva l’apporto realizzativo e di gioco degli Under 20, con due sedicenni al primo gol in carriera coi grandi. È un girone che si sta rivelando difficile, equilibrato ed avvincente; chiuderemo l’andata contro due formazioni di alta classifica e queste partite ci diranno davvero di che pasta siamo fatti”.



EVENTI

Derby in rosa..Under 15 A vs Under 15 B

Under 15 Femminile

Pallanuoto

 

Con il nastro rosa

Bellagio-Como Nuoto a nuoto

I NOSTRI PARTNERS