Società Como Nuoto
COMONUOTO - ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

Pallanuoto | Prima Squadra Maschile | 24/01/2016

PAGANI E FOTI FIRMANO LA PRIMA...BATTUTO IL MONZA (9-7)

 

 

 

L’atmosfera a bordo vasca è quella del primo giorno di scuola e il nuovo tecnico richiama i giovani debuttanti ad onorare la calottina che indossano, lascito di fior di campioni che hanno rappresentato la Como Nuoto in A1 e in A2.  Fortunatamente c’è in acqua chi ne ha viste davvero tante e di belle con la società lariana; pronti via e capitan Pagani suona la carica con una doppietta in contropiede. Dietro Gavazzi lotta bene con il mastodontico centroboa avversario e Foti è una piovra recupera palloni. La difesa, guidata dall’attento Garancini, sembra già avere una discreta solidità. In attacco invece si fatica di più, il disordine regna nelle trame comasche e la palla del ko capita in mano a due giovinetti, Fusi e Beretta, che ignorano Gavazzi solo davanti alla porta e sparano addosso al portiere brianzolo. Bommartini allora dà fiducia ai suoi con uno dei gol più belli della partita, diagonale all’incrocio da fuori.

Nel secondo quarto il Monza completa la rimonta in superiorità con Bolzoni; il numeroso pubblico casalingo si infiamma. L’attacco del Como smarrisce l’esplosività iniziale continuando ad essere sterile e disordinato nel gioco posizionale ma nel finale Foti sfrutta una doppia superiorità e riporta avanti i suoi.

Scende in acqua una squadra diversa nel terzo parziale trascinata dal camoglino e da Emilio Pagani. La difesa continua a reggere bene e finalmente davanti vengono trovate nuove soluzioni: Foti allunga con una bomba da fuori mentre Pagani segna in rovesciata un gol da applausi. La rete che indirizza l’incontro è ancora di Foti dall’angolo destro in extraman. Il Monza dà segni di cedimento ma si rialza con la rete di Orsenigo; Pagani però non finisce più di stupire e fa poker per il 7-3 della sicurezza.

Infatti i locali spingono ancora nell’ultima frazione ma il divario è incolmabile. A Catalano dal palo risponde Mandaglio con una conclusione al volo a fil di palo. Il massimo vantaggio è firmato ancora da Fede Foti, vera spina nel fianco della difesa monzese. Come nel primo tempo alla Como Nuoto manca solo il colpo del ko, fallito con due tiri sballati al volo di Mandaglio e Beretta. A questo punto i ragazzi si siedono un po’, calano di intensità e il volenteroso Monza riduce il gap arrivando ad attaccare per il meno uno ad 1’ dal termine. Garancini dice di no e così si può fare festa.

 

Alessandro Zappa (team manager Como Nuoto): “E’ giusto che una lieve euforia serpeggi tra i ragazzi al fischio finale perché abbiamo superato una squadra compatta che ci ha provato fino all’ultimo spinta da un pubblico numeroso. Sono tre punti che non ci devono però distrarre dal nostro obiettivo cioè lavorare ancora più duramente per mantenere la categoria. Da lunedì penseremo al Brescia, facendo tesoro delle disattenzioni di oggi e del calo finale, ma anche con tanta fiducia per la bella vittoria.”

 

Francesco Rota (tecnico Como Nuoto): “Sapevamo che loro ci avrebbero provato in ogni modo ad onorare il debutto in serie B ed in effetti faccio i miei complimenti al Monza per l’intensità messa in campo fino all’ultimo. Per tre tempi e mezzo i ragazzi hanno difeso molto bene tranne qualche errore in inferiorità numerica, dove siamo stati poco aggressivi soprattutto sul rientro dell’espulso. Sono più preoccupato per la fase offensiva dove abbiamo fatto un passo indietro rispetto alle ultime uscite: disordine, improvvisazione e poca cattiveria nelle conclusioni nei primi due tempi quando potevamo chiudere la partita. Nella seconda parte siamo cresciuti ma c’è tantissimo da lavorare, non possiamo sempre affidarci alla buona vena dei senatori.”  

 

Nuoto Club Monza - Como Nuoto = 7-9 (1-1;1-1;1-4;4-2)

Progressione reti: 0-2;2-2;2-6;3-6;3-7;4-7;4-9;7-9

Nuoto Club Monza: Cozzi, Bommartini 1, Orsenigo 1, Catalano 1, Bolzoni 1, Ingegneri, Merisio 1, Di Lernia, Montrasio 1, Erbicella 1, Barzon, Malandrino, Nava n.e. All. Tisiot

Como Nuoto: Garancini, Foti 4, Pagani 4, Beretta, Noseda, Todarello, Gavazzi, Mandaglio 1, Lava, Pellegatta, Cantaluppi, Fusi, Trombetta n.e. All. Rota

Superiorità numeriche: NC Monza 5/8 Como N 4/5

Note: Barzon (M) uscito per tre falli gravi a 4’31” del 3°t.

 

 

 



EVENTI

River Borgaro vs Como Nuoto 1

Under 15 Femminile

Pallanuoto

 

AN Brescia vs Como Nuoto 2

Under 15 Femminile

Pallanuoto

 

SEA SUB MODENA vs COMO NUOTO

Prima Squadra Maschile

Pallanuoto

MODENA

Como Nuoto vs Promogest

Prima Squadra Femminile

Pallanuoto

Concentramento U13 A - 2 fase terza di ritorno

Under 13

Pallanuoto

COMO NUOTO vs PALLANUOTO COMO

Prima Squadra Maschile

Pallanuoto

VON Varese vs Como Nuoto

Under 19 Femminile

Pallanuoto

 

XIII Edizione Trofeo CIttà di Como 1a giornata

RN Imperia vs Como Nuoto

Prima Squadra Femminile

Pallanuoto

 

XIII Edizione Trofeo CIttà di Como 2a giornata

AN Brescia vs Como Nuoto

Under 17 Femminile

Pallanuoto

 

COMO NUOTO vs VON VARESE

Prima Squadra Maschile

Pallanuoto

Como Nuoto vs VON Varese

Prima Squadra Femminile

Pallanuoto

Concentramento U13 A - 2 fase ultima di ritorno

Under 13

Pallanuoto

VON Varese vs Como Nuoto 2

Under 15 Femminile

Pallanuoto

 

I NOSTRI PARTNERS