Società Como Nuoto
COMONUOTO - ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

Pallanuoto | Prima Squadra Maschile | 22/01/2016

I COMO NUOTO 3.0 PRONTI AL DEBUTTO IN SERIE B MASCHILE

“in acqua per crescere, insieme per vincere”

Emilio Pagani (1985), Lorenzo Garancini (1991),  Stefano Mandaglio (1991), Federico Foti (1994), Jacopo Pellegatta (1994), Luca Cantaluppi (1996), Alessandro Mandaglio (1996), Isacco Gavazzi (1997),            Luca Andrea Noseda (1997), Tettamanti (1997), Federico Cattaneo (1998), Martino Fusi (1998), Marco Trombetta (1998), Matteo Beretta (1999), Andrea Lava (1999), Giuseppe Panza (1999), Andrea Proietti (1999),Antonio Todarello (1999).

Con questi ragazzi la Como Nuoto 3.0 affronta il campionato di serie B che inizia sabato 23 gennaio; sarà una squadra giovanissima costruita attorno al capitano Emilio Pagani, che assieme ai giovani “senatori” Garancini, Foti, Mandaglio e Pellegatta, formeranno l’ossatura della formazione allenata quest’anno da Francesco Rota. La scelta societaria di avere un coach giovane, ma di grande esperienza sia per quanto riguarda la categoria sia per quanto riguarda i giovani, è stata fatta nel segno della valorizzazione sportiva e morale degli atleti del settore giovanile e nell’ambito di un progetto pluriennale che tocca tutti i settori della società. Per i giovani sarà un’occasione importante di crescita umana e sportiva, i cui fattori di crescita sono  (3.0) “testa, cuore e gambe” che possiamo declinare in (3.0) intelligenza, passione e allenamento.

Le squadre che la Como Nuoto affronterà nel girone 2 sono da un lato gloriose squadre già avversarie nel campionati passati come Brescia Waterpolo, Modena, Vela Nuoto Ancona e Cus Geas Milano e dall’altro lato ci sono squadre mai incontrate in passato come NC Monza, avversario in tanti campionati giovanili ma curiosamente mai a livello di prima squadra,  Nuotatori Ravennati e Aquaria Padova; tra queste novità anche la Pallanuoto Como, nuova di nome ma di fatto con tanti atleti che hanno militato nella Como Nuoto, dalla prima squadra alle giovanili. L’obiettivo-salvezza per coach Rota, affiancato quest’anno dal nuovo direttore sportivo Alessandro Zappa, e i suoi ragazzi è l’impegnativo traguardo e già dalle prime giornate sarà possibile avere una visione più chiara sulle reali potenzialità del gruppo.

Tutta la Como Nuoto augura un grande in bocca al lupo ai ragazzi che da domani saranno i veri protagonisti della scena



EVENTI

Open day di settembre

Festa Scuola Nuoto e CoCamp

I NOSTRI PARTNERS