1/10  rig 1/2
Note: prima della partita è stato osservato un minuto di raccoglimento per la prematura scomparsa di Erika Cannoni, animatrice della Rari Nantes Imperia

La Como Nuoto perde a Imperia una partita dove le "Straniere" hanno fatto la differenza. Stieber perfetta nell'Imperia e Crevier assente  perché in California con la sua nazionale, per la Como Nuoto. Abbiamo visto una Frassinelli in splendida forma parare molto bene e ipnotizzare più volte le avversarie nell'uno contro uno.
Alle ragazze di Pia Sambo non riesce l'impresa dell'andata perché, a parte le assenze, oggi hanno faticato nell'uomo in più e in attacco con troppe forzature.
Da segnalare l'ottima prestazione delle sue Under 15 Bianchi e Romanò B. Nella prima frazione le comasche hanno colpito troppi pali e traverse fino alla rete, l'unica, in superiorità di Trombetta. Romanò M , Lanzoni e Trombetta  hanno faticato e trovato molte espulsioni. Rete da distanza siderale di Giraldo e marcatura sempre dalla lunga distanza di Mossi. 

IL COMUNICATO DELL'IMPERIA
Rari Nantes Imperia batte Como Nuoto 12-7 e, grazie ad una prestazione gagliarda, mette in cassaforte il secondo posto matematico. In fase play-off, questo piazzamento, assicurerà un miglior calendario.
BELLE E FORTUNATE – Avvio convincente delle ragazze di Ragosa che piazzano un buon distacco sulle avversarie: Gamberini, Cuzzupè e Stieber firmano il 3-0, primo parziale, complici anche alcune belle parate di Risso. Quando il portiere imperiese è battuto ci pensano i legni a respingere i tiri avversari, come il rigore fallito dalle comasche.
Imperia tiene le distanze nel secondo periodo e controlla il ritorno di Como che, comunque, fa suo il secondo parziale. Da segnalare, le pregevoli giocate al centro di Mata’Afa e Garibbo.
RIPRESA SOTTO CONTROLLO – Le padrone di casa non perdono concentrazione e con un bel terzo tempo chiudono il discorso: prima addormentano la partita ed, al momento opportuno, Garibbo e Drocco colpiscono. Gli ultimi otto minuti sono una passerella per Mercedes Stieber che confeziona il definitivo 12-7 con un due colpi da autentica campionessa.

" />
Società Como Nuoto
COMONUOTO - ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

Pallanuoto | Prima Squadra Femminile | 07/05/2017

Sconfitta a Imperia

RN Imperia vs Como Nuoto 12-7 (3-0; 4-5; 2-0; 3-2)

Imperia: Risso, Amoretti 2, Mata’Afa 1, Cuzzupè 1, Stieber 3, Mirabella, Gamberini 2, Garibbo 2, Ciccione, Bencardino (cap.), Drocco 1, Crocetta, Di Mattia. All.: Ragosa
Como: Frassinelli, Romanò M. 1, Repetto, Mossi 1, Trombetta 1, Giraldo 1, Bosco (cap.) 2, Bianchi 1, Tosi, Lanzoni, Esposito, Pellegatta, Romanò B..

All.: Pia Sambo
Superiorità 
RN Imperia   3/8
Como Nuoto. 1/10  rig 1/2
Note: prima della partita è stato osservato un minuto di raccoglimento per la prematura scomparsa di Erika Cannoni, animatrice della Rari Nantes Imperia

La Como Nuoto perde a Imperia una partita dove le "Straniere" hanno fatto la differenza. Stieber perfetta nell'Imperia e Crevier assente  perché in California con la sua nazionale, per la Como Nuoto. Abbiamo visto una Frassinelli in splendida forma parare molto bene e ipnotizzare più volte le avversarie nell'uno contro uno.
Alle ragazze di Pia Sambo non riesce l'impresa dell'andata perché, a parte le assenze, oggi hanno faticato nell'uomo in più e in attacco con troppe forzature.
Da segnalare l'ottima prestazione delle sue Under 15 Bianchi e Romanò B. Nella prima frazione le comasche hanno colpito troppi pali e traverse fino alla rete, l'unica, in superiorità di Trombetta. Romanò M , Lanzoni e Trombetta  hanno faticato e trovato molte espulsioni. Rete da distanza siderale di Giraldo e marcatura sempre dalla lunga distanza di Mossi. 

IL COMUNICATO DELL'IMPERIA
Rari Nantes Imperia batte Como Nuoto 12-7 e, grazie ad una prestazione gagliarda, mette in cassaforte il secondo posto matematico. In fase play-off, questo piazzamento, assicurerà un miglior calendario.
BELLE E FORTUNATE – Avvio convincente delle ragazze di Ragosa che piazzano un buon distacco sulle avversarie: Gamberini, Cuzzupè e Stieber firmano il 3-0, primo parziale, complici anche alcune belle parate di Risso. Quando il portiere imperiese è battuto ci pensano i legni a respingere i tiri avversari, come il rigore fallito dalle comasche.
Imperia tiene le distanze nel secondo periodo e controlla il ritorno di Como che, comunque, fa suo il secondo parziale. Da segnalare, le pregevoli giocate al centro di Mata’Afa e Garibbo.
RIPRESA SOTTO CONTROLLO – Le padrone di casa non perdono concentrazione e con un bel terzo tempo chiudono il discorso: prima addormentano la partita ed, al momento opportuno, Garibbo e Drocco colpiscono. Gli ultimi otto minuti sono una passerella per Mercedes Stieber che confeziona il definitivo 12-7 con un due colpi da autentica campionessa.



EVENTI

Memorial Como Nuoto

I NOSTRI PARTNERS