4/12 rig 0/1; Como Nuoto 2/10 rig 2/3

E all'ottava le rane rosa cadono!

Dopo sette vittorie consecutive la Como Nuoto torna da Verona sconfitta e mazziata. Le avversarie fanno della forza fisica e della cattiverai la loro specialità. 

Noi torniamo con la Trombetta con un occhio nero, la Crevier con la mascella infortunata proprio sotto l'arbitro......e come se non bastasse con una espulsione definitiva, proprio alla Crevier, per brutalità. 

Detto questo sicuramente le ragazze di Pia Sambo oggi non sono state precise in attacco, troppi pali e traverse e un uomo in più non perfetto. Ottima prova della Romanò M in boa e della Frassinelli in porta. La partita si mette subito in salita per le comasche perché dopo 2 minuti erano sotto 2-0, poi grande recupero e con le reti di Crevier e Romanò chiudono in vantaggio la prima frazione. La seconda rimane a reti inviolate per 6 minuti e poi viene sbloccata dalle lariane che successivamente subiscono il gol del 3-4 a 21" dalla fine del tempo. Nel terzo le rane rosa, prima si portano sul 3-5 e poi si fanno raggiungere sul 6-6. La quarta frazione vede le nostre portarsi sul 6-8  con la Crevier a 4' dalla fine e poi non riusciamo più a giocare la palla in attacco, subiamo l'espulsione della Crevier e le scaligere segnano il gol della vittoria a 11" dalla fine. 

" />
Società Como Nuoto
COMONUOTO - ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

Pallanuoto | Prima Squadra Femminile | 02/04/2017

Che nervoso

CSS Verona vs Como Nuoto (2-3/1-1/3-2/5-4)

CSS Verona :Sbarberi, Bosello 3, Cressoni, Castagnini, D'Orlano, Puliero 1, Braga, Carli, Borg 1, Prandini 2, Verzini 3, Mattioni 1, Zingaropoli

All. Del Giudice

Como Nuoto : Frassinelli, Romanò M 4, Repetto, Mossi, Trombetta, Giraldo, Bosco 1, Crevier 3, Tosi, Lanzoni 2, Esposito, Pellegatta, Romanò B

All Pia Sambo

Arbitro Doro

Superiorità : CSS Verona 4/12 rig 0/1; Como Nuoto 2/10 rig 2/3

E all'ottava le rane rosa cadono!

Dopo sette vittorie consecutive la Como Nuoto torna da Verona sconfitta e mazziata. Le avversarie fanno della forza fisica e della cattiverai la loro specialità. 

Noi torniamo con la Trombetta con un occhio nero, la Crevier con la mascella infortunata proprio sotto l'arbitro......e come se non bastasse con una espulsione definitiva, proprio alla Crevier, per brutalità. 

Detto questo sicuramente le ragazze di Pia Sambo oggi non sono state precise in attacco, troppi pali e traverse e un uomo in più non perfetto. Ottima prova della Romanò M in boa e della Frassinelli in porta. La partita si mette subito in salita per le comasche perché dopo 2 minuti erano sotto 2-0, poi grande recupero e con le reti di Crevier e Romanò chiudono in vantaggio la prima frazione. La seconda rimane a reti inviolate per 6 minuti e poi viene sbloccata dalle lariane che successivamente subiscono il gol del 3-4 a 21" dalla fine del tempo. Nel terzo le rane rosa, prima si portano sul 3-5 e poi si fanno raggiungere sul 6-6. La quarta frazione vede le nostre portarsi sul 6-8  con la Crevier a 4' dalla fine e poi non riusciamo più a giocare la palla in attacco, subiamo l'espulsione della Crevier e le scaligere segnano il gol della vittoria a 11" dalla fine. 



EVENTI

Memorial Como Nuoto

I NOSTRI PARTNERS